Affianchiamo e sviluppiamo le imprese e i progetti di impresa basati su nuove tecnologie che rivoluzioneranno i mercati globali nei prossimi 5 anni.

COSA CERCHIAMO

Imprese o progetti di impresa ad alta intensità di ricerca, legati al mondo dell’automazione, robotica e meccatronica: in particolare, quelle descritte dalla Strategic Research Agenda for Robotics in Europe 2014 – 2020. Investiamo sia in fasi iniziali che in quelle di sviluppo: a volte fondiamo l’impresa insieme agli imprenditori. Ci interessa valutare il potenziale di ogni impresa, e in particolare:

1. La squadra – Niente “one man band“. Occorre un gruppo di persone che coprano tutte le competenze necessarie per creare e sviluppare imprese organizzate secondo gli standard delle migliori multinazionali. La squadra non potrà essere chiusa: man mano che il tempo passa si dovrà allargare e le responsabilità ridistribuite.

2. Il modello di impresa – Avere una bella tecnologia non è niente, se nessuno sul mercato la vuole veramente. Occorre una chiara identificazione del potenziale cliente, del valore che gli offriamo, delle modalità dettagliate con cui lo possiamo raggiungere.

3. Le barriere all’ingresso – Si deve poter impedire a concorrenti attuali o potenziali di copiare il modello o superarlo. Una solida proprietà intellettuale e competenze uniche sono ingredienti fondamentali.

4. Il mondo è il confine - Anche i campioni nazionali non hanno più futuro nei mercati globali. Cerchiamo imprese scalabili su tutti i principali mercati, guidate da persone abituate ed inserite in contesti internazionali.

5. La porta d’uscita – Siamo soci, ma temporanei. Il venture capital esiste solo se i suoi investitori sono soddisfatti. Quando investiamo dobbiamo già sapere come disinvestiremo e quando. Un partner industriale (e quale)? IPO in Borsa (e quale Borsa)?

COME CONTATTARCI

Inviateci una breve presentazione di massimo 10 slide o un executive summary di massimo due pagine, con tutte le informazioni necessarie per capire se il vostro progetto è allineato con quello che cerchiamo. Non chiedeteci incontri o la firma di accordi di riservatezza senza prima aver condiviso del materiale non confidenziale ma esaustivo.

IL PROCESSO DI SELEZIONE

Scartiamo più del 70% delle proposte appena riceviamo la documentazione. Questo ci permette di avere più tempo da dedicare ai progetti più promettenti e raffinare, assieme agli imprenditori, il modello di impresa e il piano di sviluppo. Solo dopo aver lavorato assieme agli imprenditori e averne anche valutato le qualità umane e manageriali entriamo in una due diligence formale. Alla fine del percorso solo l’1% circa dei progetti si trasforma in un investimento.

L’INVESTIMENTO

Non è il traguardo, ma il punto di partenza. Lavoriamo in squadra per raggiungere i risultati che abbiamo condiviso prima dell’investimento, per la soddisfazione di tutti. Portiamo le nostre esperienze di manager in grandi gruppi multinazionali, il nostro network e aiutiamo il management delle imprese nell’implementazione dei processi di sviluppo e controllo.

vertis_venture

Ammontare: euro 25 mln
Data avvio: marzo 2009
Termine periodo d’investimento: marzo 2013
Termine del fondo: marzo 2018

Il fondo realizza interventi di seed capital e venture capital nel Mezzogiorno d’Italia per lo sviluppo di progetti che presentano esclusivamente programmi volti ad introdurre innovazioni di processo o di prodotto con tecnologie digitali.

Vertis Venture 2 Scaleup | Vertis SGR

Ammontaredotazione attuale di € 30 mln, obiettivo entro 12 mesi di € 60 mln
Data avvioluglio 2017
Termine periodo d’investimentoluglio 2022
Termine del fondoluglio 2027

“Vertis Venture 2 Scaleup” supporterà la crescita nei mercati internazionali della migliori imprese innovative italiane, investendo in quelle che hanno completato lo sviluppo tecnico e stanno muovendo i primi passi nelle loro attività commerciali. Questo fondo nasce per coprire la scarsità di capitali disponibili per la crescita delle aziende startup italiane che hanno già ottenuto investimenti nelle fasi iniziali. I capitali a disposizione per ogni scaleup saranno compresi fra i € 2 mln e i € 6 mln che si prevede di incrementare ulteriormente con il coinvolgimento di altri investitori, finanziari e industriali..

Vertis Venture 3 Technology Transfer | Vertis SGR

Ammontare: dotazione attuale di € 40 mln, obiettivo entro 12 mesi di € 60 mln
Data avvio: agosto 2017
Termine periodo d’investimento: agosto 2022
Termine del fondoagosto 2027

“Vertis Venture 3 Technology Transfer” avrà il compito di valorizzare la proprietà intellettuale della ricerca pubblica e accademica italiane; investirà su progetti di imprenditorialità scientifica a partire dalla fase di proof of concept. Il fondo affiancherà inoltre questi progetti nella costituzione delle imprese spin off e li supporterà lungo tutto il percorso di valorizzazione, investendo fino a circa € 4 mln per quelli più promettenti. Primo Fondo di trasferimento tecnologico nel quale ha investito la piattaforma Itatech, iniziativa congiunta di Cassa Depositi e Prestiti e Fondo Europeo per gli Investimenti dedicata al finanziamento dei processi di trasferimento tecnologico.

CONTACT US

Send your Message.
Inviaci il tuo messaggio.

Sending
©2017 Vertis SGR Spa - P.IVA 05707511217